Ciao, come stai?

Negli ultimi anni c’è un’applicazione di messaggistica che sta sbaragliando tutta la concorrenza con circa 450 milioni di persone che la utilizzano. E sto parlando di WhatsApp.

Con questa applicazione si possono inviare messaggi ad altre persone, senza che il proprio credito scenda grazie ad una connessione dati o una connessione wireless a cui appoggiarsi per la rete internet.

 

Hai notato la novità delle Stories che sono state introdotte anche su WhatsApp?

whatsapp-smartphone-appÈ già un po’ di tempo che sono presenti sulla piattaforma, dopo essere state introdotte su Instagram e su Facebook.

Molte persone le utilizzano per condividere le proprie foto della vita quotidiana o frasi o molto altro, visto che la loro durata è limitata, infatti durano solo 24 ore e poi non sono più visualizzabili.

Ma in pochi pensano ad utilizzarle come strumento per il proprio marketing.

Non voglio parlarti subito di questo, ma voglio che sia un cammino in salita, partendo dall’inizio fino ad arrivare alla fine.

Se sai già usare bene la piattaforma di WhatsApp, puoi anche saltare la prima parte dell’articolo… ma se vuoi un consiglio, detto da una persona che legge molti articoli, io lo leggerei tutto perché si può sempre scoprire qualcosa di nuovo o fare un ripasso veloce…

 

Ora direi di partire… E partiamo proprio spiegando cosa sono le WhatsApp Stories.

 

Whatsapp schermataLe WhatsApp Stories possiamo definirle come un aggiornamento del proprio stato, visibile solo dai propri contatti, attraverso foto o video o testo. E come detto in precedenza, il messaggio sarà visibile solo per 24 ore e poi andrà perso.

Sono molto utili nella comunicazione con i propri clienti creando una comunicazione immediata e “intima” con loro.

Ovviamente come tutti gli altri canali deve essere valutato in base al target e alle risorse.

Infatti ormai molte persone non utilizzano più le email oppure il servizio clienti, perché non riescono ad avere un rapporto e una risposta immediata dall’azienda.

Questo per dirvi in sintesi che le persone cercano ormai un contatto diretto con l’azienda.

 

E tu come puoi sfruttare tutto questo?

 

Molto semplice… Se tieni in considerazione che WhatsApp in generale è un’ottima piattaforma per rispondere alle necessità dei clienti e che hai la possibilità di essere propositivo con loro puoi fare davvero molto.

prisma-sconti-elenco-scontiPuoi infatti, come detto prima attraverso foto o video o testo, puoi comunicare offerte speciali, sconti, nuovi prodotti ed anche eventi.

Ti consiglio anche, se pensi di utilizzarla, di mostrare la tua presenza e la tua disponibilità sulle altre piattaforme in tuo possesso.

Tutto questo sembra molto interessante vero? però stai attento ad una cosa fondamentale, cioè rischiare di pubblicare le stesse cose su tutte le piattaforme che si possiede.

La cosa importante è creare dei contenuti differenziati su ogni canale che possiedi, in base all’obiettivo che si è posti.

 

Pensi di voler perdere un’occasione come questa?

A livello aziendale non sono ancora sfruttate a livello globale, quindi potresti essere uno dei primi nel tuo settore ad utilizzarlo per comunicare direttamente con il tuo utente finale creando una sorta di empatia con lui.

Ricorda che l’empatia è una delle cose più importante per lo sviluppo del proprio marketing, che è in continua evoluzione.

Siamo arrivati alla fine di questo articolo, dove ti ho spiegato in breve cosa sono le WhatsApp Stories e come utilizzarle per il marketing e per ora mi fermo qui.

Se sei interessato ad ulteriori informazioni non esitare a contattarmi, e in ogni caso ti aspetto nei commenti.

 

Un abbraccio – Andrea