Sebbene ogni strategia digitale sia unica e dipenda da molti fattori strettamente legati al contesto in cui opera l’azienda, ci sono delle linee guida generali che si possono seguire per sviluppare un piano marketing efficace.

Analizzare il tuo target

La prima fase consiste in un’analisi dettagliata del proprio target.

Partendo dai dati raccolti analizzando i clienti attuali e le loro attività online, delinea dei personaggi verosimili indicando: dati anagrafici, educazione, professione, obiettivi personali, valori, paure e tutte le informazioni che ti servono per comprenderne comportamento, emozioni e preferenze.

Conoscere queste informazioni ti mette nelle condizioni di avanzare proposte e iniziative mirate per attirare la loro attenzione e ottenere contatti e nuovi clienti realmente interessati a ciò che offre la tua azienda. Allo stesso tempo, puoi capire come allineare i tuoi prodotti e/o servizi con le loro esigenze e migliorare la customer experience, cioè il modo in cui le persone percepiscono l’interazione con il tuo brand.

Analizza la situazione attuale

Prima di iniziare una nuova strategia, è opportuno fare il punto della situazione, studiando ciò che è già stato fatto e quali risultati ha avuto.

Tutte queste informazioni sono preziose e ti aiuteranno a predisporre il piano migliore per il tuo contesto aziendale.

Fissa obiettivi misurabili

Non porti obiettivi generici come “offrire prodotti di qualità maggiore” oppure “aumentare la soddisfazione dei clienti”, che non sono quantificabili e non possono essere misurati.

Un obiettivo dovrebbe essere sempre misurabile in un arco di tempo limitato: come ad esempio “aumentare le vendite del 5% in un anno.”

Definisci la strategia

Sei arrivato alla parte più operativa del tuo piano marketing: è il momento di decidere quali azioni compiere per raggiungere i tuoi obiettivi commerciali.

Ecco un esempio di come potresti impostare la tua strategia:

  • Sito web ottimizzato per il mobile;
  • Pagina Facebook a cui dedicare 1 ora al giorno;

In questa fase è importante decidere anche chi si dovrà occupare delle varie attività e quale budget si ha a disposizione per ciascuna di esse.

Monitora le statistiche e adegua la strategia

I dati statistici rappresentano un feedback sull’andamento delle strategie attivate e per questo dovresti monitorarli regolarmente, per capire se qualcosa non va o necessità di qualche modifica.

Ricorda che ci sono obiettivi che non possono essere raggiunti a breve termine, ma vanno tracciati nel lungo periodo. Potrebbe esserti utile realizzare una relazione periodica dei traguardi raggiunti, di quelli da raggiungere e delle difficoltà incontrate.

 

QUESTE POCHE RIGHE SONO UNA SPIEGAZIONE DI QUELLO CHE UNA WEB AGENCY DOVREBBE FARE PRIMA DI PROPORVI QUALSIASI LORO PRODOTTO. COME HO SEMPRE DETTO MEGLIO COMUNQUE AFFIDARSI A PROFESSIONISTI DEL SETTORE, PIUTTOSTO DEL CLASSICO “FAI DA TE”.