Ciao, come stai?

Se hai un’attività penso che una delle tue più grandi preoccupazioni sia farti trovare dai tuoi clienti. Non preoccuparti che non sei assolutamente l’unico, tantissimi imprenditori in Italia e nel mondo cercano sempre nuovi modi per attrarre clienti sia in modo online sia in modo offline.

Per fare questo molte aziende si affidano ai social network e ai motori di ricerca. Una delle piattaforme che quasi tutte le attività possiedono è Google My Business, ma in molti non riescono a sfruttare pienamente le sue enormi potenzialità.

Le funzionalità basilari le conoscono tutti, e quindi tutte le persone lo usano allo stesso modo.

Tu vuoi essere come tutti gli altri o vuoi differenziarti dalla massa?

Se il tuo spirito imprenditoriale è forte vorrai sicuramente differenziarti da tutti i tuoi competitor e quindi questo articolo fa sicuramente al caso tuo. Questo perché andremmo a scoprire le nuove funzionalità che la piattaforma ha messo a disposizione, che può cambiare anche le sorti della tua azienda.

 

Quindi adesso allaccia le cinture che partiamo….

Come ti ho anticipato precedentemente in molti utilizzano solo le funzioni basilari di Google My Business. Questo significa semplicemente creare e aggiornare una scheda informativa del tuo esercizio pubblico, negozio, azienda, che poi apparirà direttamente nelle pagine dei risultati di ricerca e su Google Maps.

All’interno di questa scheda, che è del tutto gratuita, puoi inserire la descrizione della tua attività, gli orari, dove si trova, fotografie (sia caricate da te in quanto gestore, sia caricate dagli utenti/clienti), le recensioni inserite dagli utenti sulla tua attività.

E molte attività l’hanno creata semplicemente perché ce l’hanno tutti, ormai è quasi scontato creare la propria scheda.

Ma per fare qualcosa di incredibile, bisogna già prima di creare la propria scheda porsi una domanda…

 

Perché devo aprire e gestire la mia scheda di Google My Business?

 

Prima di parlarti, come ti ho anticipato prima, delle novità introdotte ho voluto porti questa domanda per il semplice motivo che altrimenti prenderai le informazioni contenute nelle prossime righe come una corsa all’oro. Invece per sfruttarle al meglio bisogna partire proprio dalle basi, e quindi rispondere alla domanda che ti ho fatto qualche riga fa.

Ma per fare questo non voglio farti passare ore e ore con il cervello fisso a pensare alla risposta, infatti c’è solamente un motivo principale.

Google_My_Business_HelpOgni qual volta un utente effettua una ricerca relativa a un servizio, magari geolocalizzato. Prova a cercare, ad esempio, un’attività in una certa zona geografica (es. “ristorante a Udine” o “dottori nelle vicinanze”) su Google tu potrai comparire nei suoi risultati. Quindi il motivo è farsi trovare dalle persone nell’istante stesso che hanno bisogno di risolvere un problema e nelle prime posizioni.

Per comparire nei primi risultati durante le ricerche degli utenti, e quindi essere trovati dalle persone nel momento in cui ti stanno cercando, è molto importante ottimizzare Google My Business pensando bene alla categoria in cui vuoi posizionarti, ad esempio pizzeria e ristorante sono due cose diverse ma entrambe verranno ricercate dalle persone che vogliono mangiare, e alla descrizione che vuoi lasciare, infatti la presentazione sarà decisiva per tutte quelle persone indecise.

Oltre a questo è molto importante tenere aggiornato tutto il materiale che è presente nella scheda di Google My Business, come ad esempio le foto, le informazioni, rispondere alle recensioni, aggiungere eventi ed offerte.

Una volta che hai le tue “informazioni base” sistemate ad hoc, cosa che ti permetterà di essere nei primi risultati, puoi pensare di iniziare a sfruttare anche le novità che la piattaforma ti mette a disposizione.

 

Se stai leggendo questo articolo immagino non vedessi l’ora di arrivare a questo punto…

Infatti adesso voglio parlarti proprio delle novità che vengono messe a disposizione della piattaforma, spiegandole in maniera molto semplice.

emoji domandaTi viene messa a disposizione una sezione domande & risposte, con cui gli utenti ottengono risposte a dubbi precisi in merito alla tua attività. Le domande potranno essere risposte sia da te che dagli altri utenti che sono già stati presso la tua attività.

Un’altra sezione che ti viene messa a disposizione è la sezione Post, dove puoi aggiungere un aggiornamento generale, un evento, un’offerta o un prodotto. I post appariranno ben visibili all’interno dell’anteprima di Google My Business.

Ti viene inoltre messa a disposizione l’utilizzo di uno “short-name” con cui personalizzare l’indirizzo della tua pagina per poterlo condividere più facilmente, per poter linkare più efficacemente nel web la tua scheda Google My Business.

Nella sezione delle foto, queste ultime vengono mostrate in una sezione a parte, più visibile, così da essere mostrate più facilmente agli utenti, che potranno così apprezzare con un rapido colpo d’occhio cosa attendersi dall’attività commerciale.

 

Queste sono solo alcune delle novità che vengono messe a disposizione, le altre purtroppo non sono ancora disponibili in Italia e quindi non te le voglio far scoprire al momento.

Questo perché sarebbe un po’ inutile saperle ma non poterle usare. Quindi appena saranno disponibili in Italia farò un articolo appositamente per spiegarti le altre novità che sono state introdotte.

Siamo giunti alla fine di questo articolo, spero che le novità possano esserti utile per incrementare le tue ricerche locali sulla piattaforma di Google.

Tu a che livello sei con la piattaforma di Google My Business? Se ti va raccontami la tua storia nei commenti

 

Un abbraccio – Andrea