Le attività online volte a promuovere prodotti, servizi, progetti o eventi di un’azienda o di un’organizzazione attraverso relazioni digitali ( dette anche digital PR), sono una componente essenziale delle strategie di marketing di successo e a differenza dalle PR classiche ( cioè quelle nel mondo offline quali ad esempio volantini, brochure,…), hanno una portata dell’impatto mediatico che può far ottenere ad un Brand o ad una Azienda la possibilità di interagire con un pubblico allargato e rilevante, per un periodo di tempo molto lungo.

I punti cardine di una strategia di Digital PR sono:

  1. produce contenuti originali per raccontare la linea di prodotti o servizi
  2. pubblicare i contenuti sui canali ufficiali aziendali come il sito web e i social media
  3. invia un’email a tutti i potenziali clienti per informarli e per ottenere visite e traffico al sito da parte di utenti interessati
  4. diffonde i contenuti anche su forum, blog, social network e siti di informazione influenti e di qualità (nel vostro stesso ramo ma che hanno molta “affidabilità”), capaci di raggiungere e coinvolgere il potenziale consumatore finale.

social media

I punti fondamentali da tenere in considerazione sono il primo e il quatro punto, ovvero riuscire ad intercettare persone influenti che attraverso i nostri contenuti possono aiutarci a promuovere il nostro Brand o i nostri servizi.

Inoltre va ricordato che nel mondo online il Brand può dialogare direttamente con più consumatori finali, attivi online con i propri profili social network e blog, pronti a parlare e consigliare ai propri amici il nostro brand o la nostra azienda. Quindi per creare dei contenuti originali e di ampio interesse bisogna conoscere: i punti deboli e forti del settore di mercato a cui si fa riferimento, ascoltare la rete (rispondendo anche alle domande o alle recensioni senza aspettare molto tempo) sia sulla nostra azienda che sui competitors, cercare di creare contenuti che portino a condivisione e magari che diventino virali (cioè che in pochi giorni raggiungano un numero elevatissimo di persone, per esempio su youtube sono presenti dei video che in pochissimo tempo sono diventati virali).

Se la notorietà del marchio o del’ azienda è un obiettivo a medio termine, alcuni indicatori più facilmente misurabili sono utili a valutare nel breve periodo l’efficacia delle attività di Digital PR: incremento dei link e del traffico verso il sito web con conseguente miglioramento della visibilità sui motori di ricerca, delle visite al sito, dei contatti interessanti ricevuti; aumento delle condivisioni e dell’interazione nei propri canali social; aumento delle vendite negli e-commerce e nei punti vendita; ricezione di feedback dei consumatori finali utili anche a migliorare i prodotti/servizi.