Ciao,

 

Molto spesso mi capita di scrivere articoli su argomenti che potrebbero interessare le persone che hanno già un po’ di esperienza con il mondo digitale e del marketing.

Ma mi sono fermato a pensare e mi sono posto una domanda…

E come faccio per tutte le persone che devono ancora mettere le fondamenta nel mondo digitale?

Per usufruire di molti contenuti, anche non nel mio blog, bisogna avere un minimo di conoscenza. Anche per i termini che vengono utilizzati.

Ecco perché voglio cercare di realizzare una “mini-guida for digital nubbis” o meglio le sei basi del marketing digitale, per le persone che non sono ancora molto esperte nel settore.

 

Un articolo per spiegare alcune cose che ti aiuteranno a usufruire di tutti i contenuti.

Prima di iniziare però voglio farti due premesse che secondo me sono importanti.

social media marketingLa prima è una piccola definizione di marketing digitale, cioè qualsiasi attività che viene svolta con l’intenzione di portare il tuo cliente ideale verso la tua attività utilizzando internet.

La seconda premessa è che il marketing digitale è in continua evoluzione ed estremamente complicato, quindi ti invito a chiedermi o a cercare altre informazioni per padroneggiarlo secondo le tue esigenze.

Ecco, ora che hai compreso questa piccola premessa, voglio scoprire assieme a te le basi del marketing digitale, cioè tutti i canali che puoi utilizzare per creare il tuo marketing online.

I canali che andremo a scoprire sono la SEO, la SEM, il social media marketing, il content marketing, le ads, l’email marketing e l’affiliate marketing.

Una volta scoperti e imparati ad usare questi canali, dovresti avere un quadro più chiaro di una strategia di marketing digitale.

Quindi ora allacciamo le cinture e partiamo…

 

Search Engine Optimization (SEO)

seoA parole molto semplici la SEO è l’arte di migliorare la visibilità del tuo o dei tuoi siti Web su Google.

Senza dubbio hai speso molto tempo, energia e denaro diventando un leader affidabile, informato e autorevole nel tuo settore nel mondo reale, la SEO è il modo in cui lo fai di nuovo, ma per Google.

L’obiettivo principale della SEO è quello di portare nuove persone nella tua attività.

Loro hanno un problema specifico e tu sei la soluzione che loro stanno cercando.

Per fare ciò non cercheranno la tua attività per nome perché non sanno ancora che esisti, ma cercheranno le parole che conoscono e di cui hanno bisogno, denominate “parole chiave”.

Ma Come funziona la SEO?  

Possiamo suddividerla in 4 categorie principali:

1. SEO on-page

2. SEO off-page

3. SEO tecnico

4. Contenuto SEO

Il SEO on-page è la pratica di ottimizzazione delle pagine del tuo sito Web per il massimo impatto SEO. Migliorando i tuoi contenuti, i titoli, multimedia, ecc.

La SEO off-page consiste nel migliorare i collegamenti con altre pagine del tuo sito web o con altri siti web autorevoli. Puoi pensare a questo come ad altri siti Web su Internet che ti danno un “rinvio” o un “voto” o “garanzia” per te, stanno effettivamente dicendo a Google e al pubblico in generale “ti consigliamo di andare qui e dare un’occhiata a questo sito Web”.

Il SEO tecnico ha a che fare con l’ottimizzazione delle cose sul tuo sito Web in modo che Google possa comprendere, interpretare e visualizzare al meglio le informazioni dal tuo sito.

Il contenuto SEO riguarda l’ottimizzazione dei singoli contenuti del tuo sito Web e la struttura del modo in cui tutti si relazionano tra loro, per dare al tuo sito Web le migliori possibilità di essere visto da Google come un’autorità sugli argomenti trattati.

Search Engine Markeing (SEM)

semLa SEM è in parentato con la SEO, questo perché entrambi danno risultati nei motori di ricerca.

Ma questo cugino ha una piccola differenza, lo fa a pagamento.

Il modo principale in cui funziona SEM è attraverso un metodo chiamato pubblicità Pay Per Click (PPC)

Pay per click significa che paghi letteralmente ogni volta che qualcuno fa clic sul tuo link.

Praticamente paghi per mostrare, prima di tutti gli altri risultati, il tuo sito Web o l’offerta ogni volta che qualcuno cerca uno dei prodotti / servizi che vendi, ma paghi solo quando una persona fa clic sul tuo risultato.

L’importo che devi spendere per raggiungere questo obiettivo dipende dalla concorrenza. Puoi vedere i risultati di SEM sulla pagina dei risultati del motore di ricerca con l’icona “Annuncio” o “Annunci” accanto ad esso.

La pubblicità a pagamento è in genere più costosa rispetto ad altri tipi di marketing digitale, ma ottiene risultati VELOCEMENTE. Se hai bisogno di nuove vendite al più presto, gli annunci a pagamento sono la strada da percorrere.

Social Media Marketing

pro e contro social networkIn questa piccola parte dell’articolo voglio parlarti di essere attivo sui canali social in cui si trovano i tuoi clienti ideali: Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, Pinterest, ecc.

I social media aiutano ad aumentare la consapevolezza del marchio e le vendite, se tieni conto di quanto le persone trascorrono sui social media.

Passano sui social network gran parte della loro giornata.

Un aspetto chiave per una campagna di marketing sui social media di successo è fornire il giusto tipo di contenuto per la piattaforma che utilizziamo.

Ovviamente oltre alla diversa tipologia di contenuto, come audio o testo o video, si deve tener conto anche di quanto lungo esso deve essere.

Su Facebook ad esempio le persone cercano contenuti corti e facilmente assimilabili, mentre ad esempio su YouTube cercano contenuti più lunghi in quanto nella loro mente un contenuto video può avere una durata molto più lunga.

Ma come si fa ad essere vincenti ed attivi sui social network?

Le risposte sono semplici, anche se più complicate nella pratica, ma voglio suggerirti la strada giusta prima di proseguire.

Cerca di creare contenuti pertinenti per ciascuna piattaforma che andrai ad utilizzare, in modo da portare traffico sulla tua piattaforma principale (che può essere il tuo sito web) e quindi di conseguenza portare traffico di valore alla tua azienda.

Cioè portare verso la tua attività solo persone interessate ad acquistare.

Per fare questo però devi creare contenuti di vero valore per la persona, creare contenuti che rispondano a una loro esigenza. Ovviamente il risultato non sarà immediato, quindi armati di molta pazienza 😉

Content Marketing

content-marketingIl content marketing consiste nel fornire informazioni preziose al tuo pubblico sotto forma di contenuti.

Considera lo scopo del contenuto delle pagine del tuo prodotto / servizio, i post che pubblichi sul tuo blog e persino gli articoli che pubblichi su altri siti Web che ti aiutano a posizionarti come esperto nel tuo settore.

Ad esempio un articolo sul tuo blog può indirizzare una quantità significativa di persone (potenziali clienti) sul tuo sito Web senza dover pagare per la pubblicità.

La creazione di contenuti di valore per il tuo pubblico è un modo straordinario per iniziare nel digital marketing.

Mi raccomando però il contenuto che offri deve essere di valore, altrimenti le persone non rimarranno sulla piattaforma e non stai sicuro che non torneranno più.

Non sai scrivere contenuti? hai paura di parlare davanti alla fotocamera?

Non preoccuparti! Devi solo armarti di pazienza e costanza, e vedrai che poi tutto ti verrà naturale.

Advertising

 

advertisingAbbiamo parlato di contenuti e di social network, e se ti ricordi prima abbiamo affrontato anche l’argomento della SEM.

Se non l’hai letto e sei saltato subito a questo punto ti invito a fare un altro a ritroso nell’articolo e dare anche solo una letta veloce a quella parte.

Prima abbiamo parlato degli annunci a pagamento per Google, ma non è solo su quella piattaforma che puoi creare annunci.

Infatti altre piattaforme come Facebook e Instagram, ad esempio, mettono a disposizione la creazione di annunci o la possibilità di mettere in evidenza dei post che hai creato precedentemente e che hanno raggiunto molte persone.

La pubblicità di Facebook ti consente di diventare DAVVERO specifico con le persone che fanno parte del tuo target ideale.

Infatti nel mondo reale non puoi andare a parlare esclusivamente con le persone che sono davvero interessate al tuo prodotto/servizio, ma nel mondo digitale puoi farlo e anche con molta precisione.

 

Ne abbiamo viste davvero tante in questo articolo… Credimi che non pensavo venisse così lungo, ma parlare di questi argomenti porta davvero via molto spazio.

Ma non voglio lasciarti così… Voglio spiegarti due tipologie di marketing che le persone ad oggi non sfruttano molto e che invece possono fare la differenza.

Sto parlando dell’e-mail marketing e del affiliate marketing.

 

E-mail marketing

L’email è arrivata molto prima di tutti gli altri canali e piattaforme che hai letto in questo articolo, ed è ancora molto importante.

Molti imprenditori e operatori di marketing ritengono che la loro lista di e-mail sia la risorsa aziendale più preziosa.

Questo perché L’email marketing si basa sulla comunicazione diretta con il pubblico di riferimento e ti aiuta a mantenere relazioni a lungo termine.

Perché una persona che ti ha lasciato la mail, magari in cambio di un qualcosa, significa che è davvero interessata e quello di cui parli, e quindi di conseguenza anche al tuo servizio o prodotto.

Infatti bisognerebbe cercare di non vendere da di creare un legame duraturo con la persona.

Poi acquisterà da sola fidati 😉

Esistono molti strumenti di email marketing per aiutarti, sono solo da scoprire…

Affiliate Marketing

affiliate marketingPraticamente quando una persona acquista un loro prodotto dal tuo link, a te viene rilasciata una percentuale sulla vendita.

Questa pratica è molto utile soprattutto per chi è ancora agli inizi.

È utile per creare il proprio piccolo gruzzoletto da investire poi sulle tue piattaforme e contenuti, che ti porteranno il vero guadagno.

Amazon è l’esempio perfetto. Dopo esserti registrato al loro programma di affiliazione ricevi un link per tutte le pagine dei loro prodotti e riceverai il 3-10% sulle cose che acquistano.

Puoi inserire link di affiliazione nei post del tuo blog, e-mail, sui tuoi social media o inviarli direttamente agli amici che ritieni possano essere interessati.

Se fanno clic sul link e acquistano il prodotto, la società di cui sei un affiliato ti paga una piccola commissione.

 

Che altro posso dirti??

Siamo arrivati alla fine di questo lungo articolo, che pensavo fosse più breve 😉

Ora sei a conoscenza di tutte le tipologie di marketing online che puoi utilizzare, anche se a dirti la verità avrei potuto parlare di molto molto altro, ma per farlo avrei dovuto scrivere davvero all’infinito.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato un po’ a mettere le basi per un’ottima strategia di marketing digitale.

Se sei interessato ad approfondire una parte di questo articolo, cioè una tecnica di marketing, ti invito a lasciare un commento sotto questo articolo e creerò qualcosa su misura per te!

Ci vediamo nei commenti – Un abbraccio

 

 

Andrea