Utilizzi spesso, sul tuo smartphone, le applicazioni dei social network?

Immagino che come la maggior parte delle persone la risposta è sì…

Aprendo l’applicazione di Instagram avrai notato che vicino all’icona dei messaggi, dove puoi scrivere a tutti i tuoi followers, ne è comparsa un’altra che sembra quasi un piccolo televisore che ogni tanto si illumina di arancione.

Quella piccola icona è una delle novità che sono state introdotte da Instagram e si chiama IGTV.

IGTV 1Immagino che sarai già stato incuriosito dal cliccare sulla piccola tv per scoprire di cosa si tratti, e forse lo avrai già capito da solo, ma che tu sia nelle persone che lo conoscono o in quelle che non sanno di cosa sto parlando ti spiego brevemente cos’è…

IGTV è un servizio che permette il caricamento di video, e a differenza ad esempio delle stories o dei semplici post video ha diverse caratteristiche interessanti.

La prima caratteristica, che secondo me è molto interessante da sfruttare soprattutto per le aziende, è che i video che vengono caricati resteranno sempre presenti sul canale del profilo di chi li ha pubblicati, e non scompaiono come le stories dopo 24 ore.

Questo ti dà la possibilità, un po’ come altri social di condivisione video, di poter far sempre usufruire in qualsiasi momento questi contenuti ai tuoi followers o seguaci.

La seconda caratteristica è la possibilità di caricamento di video fino ad un massimo di un’ora.

Questo potrebbe darti la possibilità in un singolo video di condividere molti contenuti che reputi interessanti per il tuo pubblico.

La terza e ultima caratteristica che voglio segnalarti, è il fatto che i primi video che ti verranno proposti sono verticali rispetto ai tuoi interessi, quindi sono direttamente legati a te!

Adesso nella tua mente sono sicuro che si stanno instaurando due domande, che dipendono molto dal fatto che tu sia interessato a vedere o caricare contenuti…

Le domande che ti stanno barcollando nella mente quindi sono: “Come posso guardare i video di IGTV?” oppure “Come posso caricare video su IGVT?

Direi di partire proprio dalla prima domanda, questo perché non importa che tu sia una persona oppure un’azienda, con pochi o molti followers, il procedimento per vedere IGTV è sempre lo stesso.

IGTV 2Per guardare i video su IGTV, come dicevamo all’inizio, basta aprire l’applicazione di Instagram e cliccare sulla piccola icona a forma di tv.

Una volta aperto IGVT, avrai a disposizione diverse categorie tra cui andare a cercare, ma soprattutto a vedere i video che ti interessano.

La prima categoria che ti comparirà è “per te” dove troverai i video scelti da Instagram in base ai tuoi interessi, gusti e amicizie; potrai poi spostarti nella categoria “persone che segui” dove semplicemente troverai i video delle persone che segui.

Se continuerai a spostarti potrai trovare la categoria “Popolari” dove semplicemente troverai i video più popolari di IGTV e infine troverai la categoria “continua a guardare” dove, come si può capire dal titolo troverai tutti quei video che hai iniziato a vedere ma mai finito.

Ovviamente come in tutte le piattaforme potrai ricercare contenuti, commentare, mettere like e condividerli.

Ora che hai scoperto cos’è IGTV e come poterlo utilizzare per guardare video, immagino ti interessi anche come poter caricare tuoi video.

Per caricare i video bisogna creare un canale, per farlo ti basterà accedere all’area di IGTV e cliccare l’ingranaggio che ti comparirà subito sopra le categorie che abbiamo citato prima. Ti comparirà la scritta “crea un canale”, e una volta cliccato ti basterà seguire la procedura guidata.

Upload Una procedura davvero molto semplice, che una volta terminata ti permetterà di caricare tutti i video che vuoi semplicemente cliccando sulla tua foto del profilo in IGTV e cliccando successivamente sul pulsante “+” di aggiunta.

Per caricare un video ti verrà richiesto, oltre al video, di inserire una descrizione, un titolo e una copertina.

 

Ora che hai scoperto come funziona IGTV stai attento e non perderti quest’ultima parte dell’articolo.

Proprio in quest’ultima parte che abbiamo spiegato poco fa, cioè la procedura di caricamento dei video, esistono delle caratteristiche dei video stessi che si differenziano in base alla tua tipologia di account.

Se hai un profilo normale potrai caricare video dai 15 secondi ai 10 minuti, mentre se possiedi un profilo verificato (cioè se hai una spuntina blu vicino al tuo nome) o hai un alto numero di followers puoi arrivare fino a video di 60 minuti.

Come capirai bene i video che durano più di 10 minuti sono molto pesanti e devono essere caricati dal pc e non potranno superare i 5GB di dimensione.

Per il resto in entrambe le categorie ci sono caratteristiche simili, ad esempio il formato MP4 oppure il rapporto 16:9 o 4:5.

ALT! FERMATI UN ATTIMO PRIMA DI CONTINUARE A LEGGERE E RIPENSA A QUELLO CHE HAI LETTO FINO ADESSO.

Ti sarai sicuramente accorto che non ho fatto fino ad ora nessuna distinzione tra profili personali oppure business, questo perché non esistono distinzioni tra l’uno e l’altro nell’utilizzo di IGTV oppure nella creazione di un canale.

Però ora una distinzione è da fare, perché IGTV può essere utilizzata anche per fare marketing per la tua azienda.

Quindi se hai un account personale e non sei interessato a fare marketing, però hai ancora curiosità su come utilizzare o aumentare followers ti consiglio di andare alla fine della pagina dove troverai un regalo.

Se invece hai un’azienda ti invito a continuare a leggere fino in fondo questo articolo perché ti spiegherò come utilizzare IGTV per fare marketing per il tuo business.

Marketing

Con IGTV hai, come già detto, la possibilità di pubblicare video lunghi e grazie alla tua creatività puoi comunicare qualcosa di molto interessante per i tuoi followers che va oltre i mini-video delle stories.

In una stories, non potrai mai parlare in un singolo video di consigli, eventi, prodotti ma sarai costretto a creare una serie di video.

Insomma con IGTV hai la possibilità di scegliere tra diversi formati di video da creare, resta solo a te pensare a quale sia il più adatto per la tua attività.

Immagino che all’inizio non sia facile e quindi voglio darti alcune idee per i format di video che puoi creare.

video-tutorialUn primo formato, molto interessante, che puoi creare sono i video tutorial o dove dai consigli su come utilizzare il tuo prodotto/servizi ai tuoi followers. Con questa tipologia di video riuscirai anche a rispondere alle domande o ai dubbi che i tuoi clienti possono avere sull’utilizzo del tuo prodotto.

Se consideri che c’è sempre la possibilità che più di una persona abbia lo stesso dubbio, avrai già un video dove potranno trovare tutti la risposta e non dovrai rispondere ogni volta al singolo messaggio.

In questa tipologia di video puoi anche presentare i tuoi nuovi prodotti in modo dettagliato e coinvolgente.

Ovviamente potrai anche inserire dei link che portino gli utenti verso una pagina di acquisto dei prodotti che sono presenti all’interno del video.

Un secondo formato che potrai sviluppare su IGTV sono i contenuti degli eventi, anche se so che penseresti subito alle dirette Instagram, dove potrai caricare selezioni degli eventi a cui partecipi, interviste fatte durante l’evento, approfondimenti, insomma un video molto ben strutturato rispetto alle stories o dirette.

Un altro formato interessante che puoi sviluppare lo chiamo “video umano”, so che è un nome particolare ma è davvero quello che puoi mostrare.

Delle aziende non si conosce mai molto, non si vede quasi mai il lato umano dell’azienda, cioè come vengono creati i prodotti, quello che si fa all’interno, insomma potremmo considerare questa tipologia di video come un vero e proprio backstage dell’azienda.

Questo formato ti aiuterà a creare un rapporto di fiducia con le persone che ti seguono, perché non mostri solo il prodotto realizzato ma anche come viene costruito.

Video BlogEsistono molti altri format che puoi creare come ad esempio delle piccole pillole di video dove affronti i temi che scrivi all’interno del tuo blog se ne possiedi uno sul tuo sito web collegandoli assieme attraverso un link; oppure intervistare influencer, oppure creare video turistici che mostrano territorio o eventi.

Come hai potuto intuire nelle ultime righe esistono centinaia di possibilità e spiegarle tutte in un unico articolo è praticamente impossibile, ma se sei interessato a scoprirne altre oppure quella che fa per te, scrivimi pure un messaggio direct al mio account Instagram easyweb.solutions dove ti risponderò a tutte le domande.

ALT! FERMATI UN ATTIMO E NON CHIUDERE ANCORA QUESTO ARTICOLO

Resta a te ora capire se IGTV può essere parte della tua strategia di marketing.

Voglio regalarti quella che è la mia personale opinione sul suo utilizzo.

Quello che posso dirti è di pensare bene a chi sono le tue buyer personas, cioè a qual è il pubblico principale del tuo prodotto.

Se hai un prodotto che fa riferimento a persone “Senior” punterei di più ad altre piattaforme come LinkedIn o blog perché amano leggere, mentre se hai un pubblico più giovanile IGTV potrebbe essere tranquillamente integrato nel tuo piano di marketing.

Questo perché i giovani fruiscono i contenuti in modo molto veloce, e potrai ben capire che un video è il modo migliore per catturare la loro attenzione, inoltre cercano di mantenere un rapporto stretto con chi segue.

Ma qualunque sia il pubblico a cui fai riferimento non vendere direttamente il tuo prodotto, ma come ti ho già detto prima condividi contenuti utili e di intrattenimento.

ALT! FERMATI UN ATTIMO E NON CHIUDERE ANCORA QUESTO ARTICOLO

Vuoi restare indietro con la tua strategia oppure vuoi scoprirne sempre di nuove?

Dario VignaliSe sei interessato a scoprire altre strategie da utilizzare non solo con IGTV ma con tutto quello che riguarda il mondo di Instagram, sia per il marketing sia per aumentare i tuoi followers, ti voglio presentare un attimo Dario Vignali che è il fondatore di uno dei blog di marketing digitale più seguiti in Italia, oltre che formatore e CEO di Marketers Italia.

Dario ha costruito giorno per giorno il suo percorso, facendo della sua creatività la sua arma principale e provando in prima persona le strategie di cui parla all’interno del suo blog.

Oltre al suo blog Dario sfrutta anche gli altri canali che il digitale mette a disposizione come ad esempio le pagine Facebook, i gruppi Facebook e ovviamente anche Instagram.

Dario ha deciso di condividere con tutte le persone che sono interessate, quelle che sono le strategie che ha utilizzato per aumentare i suoi followers su Instagram attraverso un corso.

Questo corso si chiama “Instagram On Fire” dove ti insegna tutto quello che può esserti utile per far crescere i tuoi veri followers, cioè quelle persone che sono davvero interessate ai tuoi prodotti o servizi.

Alcune di queste strategie le ho provate, testate, implementate anche io per la nicchia a cui faccio riferimento e per gli obiettivi che mi sono prefissato con Instagram.

Vuoi aumentare i tuoi followers? Accedi ora a Instagram On Fire.

Un abbraccio,

Andrea, l’artigiano del web