Ciao, come va?

Molte persone in giro per il mondo, e questo vale anche per l’Italia, utilizzano quotidianamente i social network per comunicare con i propri amici, i conoscenti e anche i propri clienti.

Infatti molte aziende hanno utilizzato ad usarli per rimanere in contatto o dare offerte particolari ai propri clienti.

Tra i più utilizzati c’è Instagram. Il social network per eccellenza per la comunicazione con immagini e video.

Per utilizzare in maniera ottimale questo social network vengono utilizzati gli hashtag per descrivere il contenuto dell’immagine, anche se molte persone non hanno un’idea chiara di come utilizzarli.

Infatti molto persone utilizzano sempre gli stessi oppure quei pochi che conoscono o addirittura se ne inventano di nuovi e che nessuno utilizza.

Imparare a capire quali sono i migliori hashtag è diventato importantissimo, soprattutto per le aziende, e per questo voglio darti delle linee guida che ho imparato nel corso degli anni e con alcuni corsi a pagamento a cui ho partecipato.

Ma per capire bene come utilizzare gli hashtag nel modo corretto per raggiungere le persone che sono interessate a ciò che pubblichi direi di partire dall’inizio…

 

Sai cos’è un hashtag?

hashtagSe la risposta è sì, questa piccola introduzione potrebbe sembrarti solo un semplice ripasso, altrimenti ti sarà davvero importante per capire come sfruttare al massimo questo social.

In parole molte semplici un hashtag, che viene identificato con #, è un’etichetta che utilizzano alcuni social per aggregare sotto una stessa voce tutte le foto o i post sul un determinato argomento o contenuto.

Troppo difficile da capire?

Allora pensa a una libreria dove hai bisogno di cercare un libro. Troverai fantascienza, tecnologia, romantici e molto altro che sono le etichette della categoria di appartenenza dei libri.

Oppure pensa semplicemente alle tue fotografie tutte messe a casaccio… non sarebbe più facile per te organizzarle in degli album con un unico tema al suo interno?!?

Con questi due esempi ho cercato di spiegarti in maniera semplice cosa sono gli hashtag.

Riprendendo l’esempio delle foto immagina un album fotografico con l’etichetta #sunset dove sono inserite tutte le foto che hai scattato di tramonti.

In questo modo tu sarai facilitato a trovare le foto di un determinato argomento.

Tornando ad Instagram… Se pensi di condividerle con altre persone, anche loro saranno facilitati a trovare le tue foto di un determinato argomento e magari le condivideranno anche sui loro profili.

Spero che questa piccola introduzione sugli hashtag sia stata utile. Però so che a questo punto una domanda inizierà ad essere presente nella tua testa…

 

Quali hashtag utilizzo?

instagram telefonoPer sfruttare al meglio un qualsiasi tuo scatto, anche se so che ora mi dirai del pazzo, il consiglio che posso darti è di non focalizzati solo sugli hashtag più popolari o su quelli che ti consigliano alcune applicazioni che ti ricercano quelli che puoi utilizzare su un determinato argomento.

Ti dico questo perché, soprattutto se sei un’azienda, l’obiettivo principale è quello di finire nella pagina popular del social network per riuscire a raggiungere il maggior numero di persone e soprattutto per riuscire a raggiungere le grandi pagine che possono ri-postare il tuo scatto o il tuo post.

per fare questo bisogna differenziare gli hashtag e ricercarli anche in maniera diversa.

Potremmo dividere gli hashtag in tre categorie teoriche: quelli popolari con un gran numero di condivisioni, quelli poco popolari con un piccolissimo numero di condivisioni, e quelli che stanno nel mezzo che potremmo chiamare semi-popolari.

L’idea base è quella di andare a prendere gli hashtag da ognuna di queste categorie, questo perché se prendi alcuni hashtag poco popolari, avrai un basso numero di condivisioni giornaliere e quindi una maggior probabilità di finire nella pagina popular.

Quando succede questo, avrai un buon numero di interazioni con il tuo post da parte di altri utenti e quindi l’algoritmo penserà che il tuo sia un contenuto interessante e quindi potrebbe esserlo anche per gli altri hashtag che hai utilizzato.

Quindi per riassumere questa piccola parte ti dico che hai 30 hashtag a disposizione e cerca di utilizzarli tutti, fai un mix delle tre categorie che ti ho citato prima, cerca di arrivare quindi alla sezione popular degli hashtag meno popolari e poi cerca di incrementare ancora di più le interazioni raggiungendo la pagina popular degli altri hashtag instagram.

 

Ora so che penserai una cosa… che non ti ho detto bene quali sono gli hashtag da utilizzare…

E hai ragione… ma devi pensare che non te li ho scritti per un motivo, che non è quello di volerti nascondere qualcosa ma è quello di volerti indicare come ricercare gli hashtag che sono più adatti al tuo caso specifico.

Penso che questo sia molto meglio rispetto a mostrarti una lista infinita di hashtag tra cui scegliere, ma se lo vorrai basterà contattarmi e ti manderò la lista degli hashtag che utilizzo io.

Ma torniamo alla scelta degli hashtag… ora hai capito che devi mixare le tre categorie, come aiutarti a ricercare quelli più adatti a te?

 

I metodi che vengono riportati in vari corsi e blog sono principalmente due: spiare e ricerca.

Instagram telefono e pcMa cosa significa?

Per spiare si intende innanzitutto seguire altri profili simili al tuo, appartenenti alla tua nicchia, che stanno ottenendo ottimi risultati in ogni loro singolo post.

Una volta che li seguirai andare a ricercare nei profili che ti vengono suggeriti se ce ne sono alcuni che possono interessarti e che meritano di essere seguiti.

A questo punto se presti attenzione ai loro post potrai notare quali hashtag utilizza ogni singolo profilo e quelli che sono in comune tra tutti i profili che hai iniziato a seguire.

A questo punto copia gli hashtag che per te sono più utili e crea la tua lista personale, controllando quante sono le condivisioni e creando un mix tra quelli più popolari e quelli meno popolari.

Per ricerca invece, si intende utilizzare la funzione ricerca di Instagram e ricercare alcuni hashtag che secondo te sono interessanti e raccogliere tutti gli hashtag che ti vengono suggeriti dall’algoritmo del social network.

Anche in questo caso quando ne hai trovati un bel po’ crea le tue liste personalizzate mixando i vari social.

Mi raccomando in entrambi e casi non utilizzare sempre i soliti hashtag, ma cerca anche in questo caso di mixare nel modo corretto le liste che hai creato.

Se è il caso anche ruotando la tipologia di scatto che andrai a condividere quotidianamente.

 

Siamo arrivati alla fine di questo articolo dove ti spiego come ricercare gli hashtag che sono più adatti alla tua nicchia.

Però mi sembra che lasciarti così senza nessun esempio sia una cosa un po’ brutta.

Quindi qua sotto ti lascio alcuni esempi che possono esserti utili per iniziare le tue liste personali. Tieni conto di una cosa però… quelli che ti darò appartengono ad hashtag molto popolari e quindi poi sarà la tua bravura a ricercare gli altri che farà la differenza!!!!

Generici: #bestoftheday #follow #ig_snapshots #ig_watchers #igdaily #igers #igersoftheday #implus_daily #insta_global #instadaily #instago #instagramhub #instamood #instatalent #photooftheday #picoftheday #statigram #tbt #webstagram

Cibo: #breakfast #cibo #cooking #cucina #delicious #delish #dessert #dinner #eat #eating #fashionfood #favorite #food #foodaddict #foodart #foodblog #foodblogger #foodgasm #foodie #foodism #foodlover #foodpic #foodpics #foodporn #foods #foodstyling #fresh

Amici: #bestfriend #bestfriends #besties #bf #bff #chill #cute #forever #friend #friends #friendship #fun #funny #gf #gnam #goodfriends #goodtime #goodtimes #happy #igers #instagood #live #love #lovethem #memories #party #smile

Foto in bianco e nero: #art #blackandwhite #bnw #bnw_society #bw #bw_crew #bw_lover #bw_photooftheday #bw_society #bwstyleoftheday #bwstyles_gf #bwwednesday #fineart_photobw#blackandwhite #igersbnw #insta_bw #insta_pick_bw #instablackandwhite #instagood #irox_bw #love #me #monoart #monochromatic#noir #monochrome #monotone #photo #photography #photooftheday #selfie #tagsforlikes

Alba e tramonti: #sunset #sunrise #sun #TagsForLikes #TagsForLikesApp #TFLers #pretty #beautiful #red #orange #pink #sky #skyporn #cloudporn #nature #clouds #horizon #photooftheday #instagood #gorgeous #warm #view #night #morning #silhouette #instasky #all_sunsets

Viaggi: #fun #holiday #igtravel #instago #instagood #instapassport #instatravel #instatraveling #mytravelgram #photooftheday #TagsForLikes #TFLers #tourism #tourist #travel #travelgram #traveling #travelingram #travelling #trip #vacation #visiting

Animali: #animals #animal #pet #dog #cat #dogs #cats #photooftheday #cute #pets #instagood #animales #cute #love #nature #animallovers #pets_of_instagram #petstagram #petsagram

Ecco come sempre forse ho esagerato… ma è bello così… Ora non mi resta che augurarti buon lavoro per realizzare le tue liste personalizzate. Se hai bisogno di ulteriori informazioni sugli hashtag e come costruire le tue liste, oppure semplicemente per darmi la tua opinione su questo articolo ti aspetto nei commenti.

Un abbraccio – Andrea