In questi mesi molti social stanno rispondendo alla tendenza del web a pubblicare contenuti video direttamente sulla loro piattaforma, come ad esempio Facebook, ma YouTube ancora non viene minacciato come prima scelta come Video Social.

 

Se la tua campagna di marketing punta molto sui contenuti video, YouTube è sicuramente la scelta più adatta.

 

Hai già un canale YouTube e vuoi ottimizzarlo?

Non hai ancora un canale YouTube ma vorresti iniziare a pubblicizzarti tramite i contenuti video?

 

Allora leggi le best practice, e vedrai che il canale e quindi il tuo brand andranno alle stelle.

Come su tutti i social media, tendenzialmente dai la priorità ai contenuti, ma devi curare l’aspetto del tuo canale in modo da dare un’ottima impressione (perdi pochissimo tempo e amplificherai l’efficacia della pagina).

Scegli un’immagine di copertina che rispecchi il tuo brand e che dia immediatamente l’idea sui contenuti che si troveranno nel canale. Scegli anche l’immagine di anteprima con attenzione anche se molto probabilmente sarà il logo del tuo servizio o prodotto.

 

Successivamente devi cercare di ottimizzare i contenuti del tuo canale, per fare ciò ecco alcuni consigli:

 

videoIl primo video che pubblicherai, dovrà essere un video di presentazione della tua azienda o del tuo brand o del tuo prodotto, questo video è molto importante illustra l’identikit della tua azienda.

Devi capire qual è la lunghezza giusta dei tuoi video, un video troppo lungo può annoiare oppure un video troppo corto non riuscirà a contenere tutto quello che vuoi comunicare al utente; uno dei modi per trovare la lunghezza giusta sarebbe di pubblicare video simili con lunghezza diversa e vedi tramite le analisi qual è il migliore e troverai così la lunghezza adatta.

Un’altra cosa da ricordare sono le immagini di copertina dei video, che devono immediatamente catturare l’attenzione e far capire subito il contenuto.

Come ultima cosa sui contenuti, ricordati di scrivere una descrizione esaustiva del video, dove inserirai anche i link al tuo sito o social.

 

Come saprai, i video presenti su YouTube tendono se non fermati a proseguire in maniera automatica, quindi devi cercare di organizzare i contenuti del tuo canale.

Per far sì che l’utente continui suoi tuoi contenuti, e non vada su contenuti di altri dopo aver visto il tuo video, la cosa migliore da fare è creare una playlist di contenuti simili e correlati in modo che una volta finito il video venga suggerito come video successivo un altro video della tua playlist.

In questo modo l’utente resterà a guardare contenuti che tu hai creato, e quindi nella sua mente aumenterà opinione sul tuo brand.

 

Se hai scelto di utilizzare YouTube è importantissimo pubblicare regolarmente dei contenuti sul canale (come sul resto dei social media), per aiutarti è molto utile stabilire un calendario di pubblicazione dove sceglierai la giornata e il tema del video.

Quando hai scelto il tema del video cerca di portarlo avanti il più possibile in modo da creare una “serie”, in modo che i tuoi utenti sappiano ad esempio che il mercoledì pubblichi costantemente video su quel determinato argomento.

 

L’ultima best practice, che è utile non solo per YouTube ma anche per tutti gli altri social media, è quello di creare un rapporto con i tuoi fan o la tua community, quindi rispondi ai commenti e tieni d’occhio qualsiasi feedback che loro ti diano.

Se i feedback sono molti, puoi realizzare un video dove rispondi a tutte le domande che ti vengono poste dai membri della tua community.

 

Se hai bisogno di altri suggerimenti o di aiuto nella realizzazione e nel montaggio dei video non esitare a contattarci.

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message