Possiedi un negozio di abbigliamento per uomo, donna o bambino?

Inizialmente nella mente dei tuoi potenziali clienti sei un negozio tra i tanti, quello che è importante allora è cercare di differenziarsi, sia nella pubblicità tradizionale che in quella digitale, in modo che quando avranno bisogno di fare un acquisto il primo luogo che verrà loro in mente sarà il tuo negozio.

 

Il modo migliore per iniziare a fare digital marketing per l’abbigliamento è strutturare una strategia e gli strumenti in modo da farti trovare immediatamente dai potenziali clienti, e una volta fidelizzati condividere con loro materiale utile per continuare ad avere un contatto perenne con loro.

Google-My-Business-Logo

La prima cosa per farti trovare dai tuoi potenziali clienti è essere presente sulle mappe di Google, vista la possibilità di clienti di passaggio, utilizzando Google my Business.

Cos’è Google my Business?

È uno strumento che permette di realizzare una scheda del negozio, e quando una persona ricerca “abbigliamento a…” oppure “abbigliamento uomo a…” compare la tua scheda dove sono inseriti i tuoi dati.

Quali sono i dati importanti da inserire per una scheda ottimale?

I dati importanti si suddividono in 3 categorie:

  • Dati anagrafici: i dati da inserire in questa categoria sono la denominazione del tuo negozio, l’indirizzo, gli orari e il numero di telefono a cui poterti contattare, posizione sulla mappa, eventuale collegamento al tuo sito web e la categoria a cui appartiene il negozio.
  • Fotografie ottimizzate per il web: pubblicare fotografie di alta risoluzione e ottimizzate per una rapida fruibilità su qualsiasi schermo, migliora il rapporto con la tua clientela e favorisce l’interattività. Importante anche aggiornarle con le diverse collezioni durante l’anno.
  • Tour virtuale a 360°: nella scheda è possibile inserire, solo tramite fotografi certificati, un tour in modo che il cliente può già visitare il tuo negozio senza non averci ancora messo piede, questa ti darà la possibilità di creare già un’empatia con il tuo potenziale cliente.

 

Ora ti chiederai e con i social network cosa posso fare?

social media marketing

Innanzitutto vorrei dirti che ogni anno ci sono cinque periodi importanti su cui puntare per attirare nuovi clienti: collezione autunno/inverno, festività di fine anno, saldi abbigliamento invernale, collezione primavera/estate, saldi abbigliamento estivo.

Durante questi 5 periodi è molto importante pubblicizzare la tua attività in quanto sono i periodi in cui la gente ricerca maggiormente il settore dell’ abbigliamento per vedere le novità ed usufruire di eventuali sconti.

Come per ogni attività non c’è un social network predefinito, ma bisogna cercare quelli che sono i più adatti alla realizzazione dei tuoi obiettivi. Ad esempio Facebook per comunicare con i clienti, oppure Instagram per mostrare i tuoi capi.

Gli obiettivi sono comunicare e promuovere gli articoli in vendita, capi di moda e accessori, informare e attrarre persone in target, aumentare la base dei clienti e fidelizzare quelli esistenti.

Quindi devi pensare ai social come uno strumento per comunicare, far conoscere e intercettare persone interessate ai tuoi capi di abbigliamento o ai tuoi accessori; le azioni che svolgi su di essi ti portano notorietà al negozio e aumenta la possibilità che un potenziale cliente diventi un vero e proprio cliente.

 

Ora ti REGALO alcune “best practice” utili per qualsiasi siano i tuoi social network.

 

Innanzitutto, dove è possibile come ad esempio Facebook, ricordati di inserire tutti i dati relativi alla tua azienda come indirizzo, numero di telefono, sito web. Ricordati inoltre di mantenere una linea comune tra tutti i social, in modo che quando una persona capita sulla tua pagina o bacheca riconosca subito il tuo negozio.

calendarioDopodiché studia e programma, anche se meglio rivolgersi a professionisti, un calendario editoriale dove pianifichi settimanalmente quelli che sono i post da pubblicare, eventuali aggiornamenti, oppure appuntamenti fissi che decidi di proporre per le persone che sono già fidelizzate sulla tua pagina come ad esempio per chi ha messo mi piace sconto del 10% l’ultimo giovedì del mese.

Avere costanza nella condivisione aumenta notevolmente l’impressione che gli utenti hanno nei tuoi confronti.

 

All’interno del calendario editoriale è bene programmare foto e video che verranno condivisi. Per le fotografie è bene creare un album fotografico, dove è possibile come Facebook ma non Instagram, per ogni linea o periodo che tratti, con una relativa descrizione ed eventuali marche. Ad esempio autunno/inverno 2017 oppure saldi 2017.

vestiti

In questo modo creerai la tua “vetrina virtuale” dove è opportuno aggiungere i prodotti che ritieni più rilevanti per il target oppure quei prodotti che vuoi mettere in offerta. Per i social network dove non è possibile creare cartelle la semplice condivisione creerà la tua “vetrina virtuale”.

Per quanto riguarda i video sono uno strumento molto potente per attrarre persone, quindi devi fare in modo che rimangano visibili sulla pagina per più tempo possibile. I video possono essere anche utilizzati per presentare nuove collezioni o nuovi prodotti e quindi aumentare il numero di interazioni.

Altre tipologie di post che possono essere condivisi sono i momenti di vita quotidiana del tuo negozio, quindi scattare semplicemente una foto e condividerla con una descrizione, in questo caso non servono cartelle particolari.

L’ultima tipologia di post che è possibile condividere, è la ricondivisione di post delle pagine dei marchi che interessano il tuo target. Quindi segui le pagine delle marche che possiedi e condividi le immagini con abiti indossati da modelli/e oppure nuovi aggiornamenti sulla moda.

recensioni

Come ultimo suggerimento per quanto riguarda i social network, è quello di invitare i tuoi clienti (magari quelli che conosci di più soprattutto) a lasciare una recensione su una delle tue varie piattaforme.

Le migliori poi potrai condividerle sui social, ottenendo contemporaneamente una riprova sociale per accrescere la fiducia verso il tuo negozio che ti aiuteranno con i nuovi clienti e ringrazierai il cliente che ha lasciato quella recensione per il tempo dedicato alla tua attività. Inoltre un commento, un like o un tag apparirà sul profilo personale del tuo cliente e quindi anche i suoi amici potranno vederlo questo porterà un aumento ancora maggiore di visibilità.

Infine in determinati periodi dell’anno è utile creare delle campagne pubblicitarie a pagamento, in modo da raggiungere per un determinato tipo di post (come può essere una promozione) un numero elevato di persone che sono completamente nel tuo target.

 

Pensi sia finita qua? No voglio condividere con te ancora qualcosa…

consigli siti web

La tua presenza può essere realizzata anche attraverso un sito web, che può essere utilizzato sia come vetrina per i tuoi prodotti sia come e-commerce per la vendita online. In alternativa alla vendita diretta dal sito web possono venire utilizzati i diversi Marketplace presenti online.

Queste ultime piattaforme faranno aumentare ancora di più la tua visibilità non solo a livello locale, come nella parte precedente dell’articolo, ma a livello più ampio vista la loro capacità ad arrivare nelle prime posizione dei motori di ricerca.

 

Ti ho riempito di nozioni in questo articolo, ma se vuoi avere qualche precisazione oppure affidarti a noi per realizzare uno o più strumenti presenti in questo articolo non esitare a contattarci tramite Facebook o commentando l’articolo oppure compilando il form sottostante.

Noi tramite un colloquio GRATUITO cercheremo di capire quali sono le tue esigenze e in base ai tuoi obiettivi e al tuo budget troveremo la soluzione migliore per te e ti accompagneremo lungo tutto il cammino della tua presenza digitale.

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message