Possedete un hotel o un B&B o un qualsiasi punto di ricezione turistica?

Oppure volete aumentare il turismo nel vostro paese?

Scommetto che anche se sei già presente nel mondo digitale, ti affidi a quelli che sono i pensieri comuni che ormai sono entrati nella tua mente: ad esempio l’utilizzo di piattaforme già presenti da anni come Booking, TripAdvisor e molte altre.

A dire il vero utilizzo di queste piattaforme sono utili, ma devono essere utilizzate nel modo giusto, se non ti differenzi dagli altri oppure hai una cosa che ti contraddistingue da loro, ti troverai ad essere uno tra tanti.

Noi puntiamo a non farti essere uno tra tanti…. ma a essere il primo pensiero di un utente a un suo problema, come ad esempio: “Voglio farmi una vacanza in montagna in quel luogo. Dove vado ad alloggiare?” e la loro risposta devi essere tu!!

Adesso condividerò con te, in maniera del tutto GRATUITA, quella che può essere una buona strategia per aumentare la tua presenza online o perfezionarla, quindi trasformare un tuo visitatore online in un cliente, quello che in gergo tecnico viene chiamato il digital marketing per il turismo.

 

SITI-WEB MANUTENZIONELa tua presenza online, la inizierei sicuramente con un buon sito web, che non deve essere il Superman dei siti turistici, anzi il design che si deciderà di adottare sarà esattamente il contrario cioè cercare di realizzare un portale molto chiaro e semplice da usare. Questo perché il tuo sito internet è il tuo biglietto da visita online.

Nella sua semplicità però il portale deve adattarsi al mobile, questo perché da indagini realizzate da esperti nel settore molti organizzano le loro vacanze utilizzando uno smartphone o un tablet.

Inoltre non bisogna dimenticare di tradurlo nelle lingue che ti sono utili nel tuo mercato, ad esempio inutile tradurre un sito in norvegese, ma se sei ad esempio del nord Italia una traduzione in inglese e tedesco potrà portarti anche clienti dall’estero. La traduzione non deve essere effettuata con Google Traduttore per risparmiare ma con gli strumenti adeguati.

Poi anche i contenuti che saranno presenti nel tuo portale devono fornire al visitatore informazione utili e raggiungibili in maniera semplice. Questo ti porterà ai suoi occhi come la meta ideale dove rilassarsi e passare le sue vacanze.

Infine bisogna cercare di possedere un buon gestionale che mi permetta di gestire camere, prezzi, utenti ecc… se questo non è presente già all’interno del vostro sito potete affidarvi a piattaforme esterne come ad esempio Booking.

 

social media marketingAltro aspetto che non devi mai sottovalutare sono i social network, in quanto se non pensi di utilizzarli ti togli già una buona fetta di mercato che può essere tua, questo perché nel mondo di oggi quasi ogni persona è presente almeno su un social network.

Quali sono i social network che devi usare?

Una risposta unica in questo caso non c’è, però ogni social network deve avere la sua utilità e il suo obiettivo, ad esempio puoi utilizzare Facebook per restare in contatto con i clienti e rispondere alle recensioni, oppure Instagram per mostrare ai tuoi potenziali clienti le bellezze del territorio e della tua attività.

Anche in questo caso non basta aprire i propri profili social ma bisogna che li segui con attenzione.

Cosa condividere?

Innanzitutto una delle cose migliori è condividere e trasmettere emozioni, come ad esempio la foto di un piatto appena preparato e pronto da servire oppure i fiori appoggiati sulla terrazza. Puoi condividere momenti quotidiani sia del tuo staff, sia dei tuoi clienti e di tutto quello che ti circonda. Infine puoi condividere anche promozioni in periodi particolari dell’anno.

Questi sono solo alcuni degli esempi delle potenzialità che i social network possono fare per te, mi raccomanda però in tutto questo cerca di essere molto originale rispetto alla concorrenza altrimenti, come in ogni caso, sarai uno tra tanti.

 

Google AdwordsUna volta realizzati sito web e social network, hai la possibilità tramite campagne a pagamento di ampliare la tua zona di visibilità. Due degli strumenti più importanti sono Google AdWords e Facebook Ads, che aiutano rispettivamente a mostrare il tuo sito all’inizio della prima pagina e mostrare i tuoi post in un’area più ampia o per determinate tipologie di clienti.

Per utilizzare questi strumenti è sempre meglio affidarsi a gente preparata in quanto con una piccola spesa avrai un ritorno di investimento molto più alto rispetto al “fai da te”.

Noi aiutiamo a definire tutti i parametri essenziali per avere la massima resa con il budget adeguato

Infine, puoi appoggiarti a portali turistici già presenti e rinomati della tua regione o della tua zona che ti aiuteranno ad aumentare la tua visibilità, molto spesso però chiedono uno scambio di link, cioè come loro mostrano il vostro sito sul loro portale tu devi inserire un collegamento al loro.

 

Queste sono alcune delle idee, che spesso non vengono svelate o spiegate, del marketing turistico che ha come obiettivo finale quello di convertire un qualsiasi visitatore in lead per poi convertirlo in un vero e proprio cliente.

 

Per spiegarti meglio la validità di queste idee ti porto un esempio di un lavoro da noi realizzato, in collaborazione con i commercianti, le aziende, e i punti di ristoro del comune di Verzegnis.

Assieme a loro abbiamo realizzato un portale turistico: www.vivereverzegnis.it

vivere verzegnisQuesto portale turistico, sempre in continua evoluzione, contiene sia quello che un potenziale turista può ammirare sia dove può recarsi per mangiare o per acquistare prodotti del territorio.

Assieme al sito web è stata realizzata la pagina dove vengono condivisi eventi e immagini del territorio di Verzegnis, sia da parte nostra sia dai turisti postano le loro foto.

All’inizio è stata applicata una campagna Adwords per aumentare inizialmente il numero di gente che poteva visualizzare il portale.

Infine ci siamo appoggiati al portale turistico regionale del Friuli Venezia Giulia: www.turismofvg.it, dove loro hanno inserito il link al nostro sito e noi al loro portale.

Questo per portarvi un esempio di quasi tutti i punti presenti in questo articolo.

Quali sono i risultati adesso?

I risultati dopo circa 7 mesi dall’attivazione sono i seguenti:

  • Presenza in prima pagina di Google se una persona ricerca Verzegnis
  • Un tasso di ritorno pari quasi al 50%, cioè quasi la metà delle persone che lo visita una volta ritorna sul sito
  • Persone che anche commentano e fanno i complimenti sulla velocità e sulla bellezza del portale

Questi sono solo alcuni dei risultati. Che ne dici? non male vero…

Se questo articolo ti è sembrato interessante e vuoi approfondire tutti o solo alcuni aspetti, non esitare a contattarci e tramite un colloquio GRATUITO analizzeremo il tuo caso particolare e realizzeremo assieme a te e ti accompagneremo in ogni fase della tua presenza digitale.

“Il tuo successo è la cosa più importante per noi”

 

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message