Ciao, come va?

Molte aziende in Italia, compreso tu che stai leggendo, cercano con svariate tecniche di portare il proprio sito web nei primi posti dei motori di ricerca in modo tale da essere ben visibili da molto persone e quindi avere un numero elevato di potenziali clienti.

L’insieme di tutte queste tecniche per portare il tuo sito nei primi posti nei motori di ricerca viene denominato Search Engine Optimization che è conosciuto con l’acronimo di SEO.

Ma l’insieme di tutte queste strategie non è l’unico modo per un’azienda di portare persone verso il proprio sito web.

Esistono altre strategie che riescono a portare un traffico più mirato verso il proprio sito web, e sto parlando di tutte le tecniche e strategie che fanno parte della Search Engine Marketing, conosciuto con l’acronimo di SEM.

 

Vuoi scoprire come realizzare una buona strategia di Search Engine Marketing?

Immagino di sì…

obiettiviPrima di iniziare però a spiegarti tutti i tecnicismi, cerco di spiegarti in maniera molto semplice cos’è e quali sono gli obiettivi che possono essere realizzati con la Search Engine Marketing.

La SEM è l’insieme di tutte le attività di ottimizzazione che aumentano il traffico verso il tuo sito web di utenti in target con quelli che sono i tuoi prodotti o servizi, in pratica persone che sono già pronte ad effettuare una conversione sul tuo sito web che può essere un acquisto, o il rilascio di un loro contatto.

Come potrai ben capire, profilando in questo modo gli utenti potrai comunicare con un pubblico definito e in linea con la tua azienda, ma soprattutto con persone che sono alla ricerca di una soluzione per un loro problema specifico che tu puoi risolvere.

 

Già da ora puoi capire che la SEM ha degli obiettivi specifici, vuoi scoprire quali sono in modo più dettagliato?

clientiCome abbiamo anticipato precedentemente, un obiettivo importante che questo ramo del digital marketing ha è quello di incrementare in maniera significativa la lista dei tuoi contatti, in modo tale che poi potrai utilizzarli per fare promozioni specifiche per gli utenti che sono presenti in quella lista.

Un altro obiettivo importante che si pone la SEM è quello di monitore i tuoi competitor sui motori di ricerca, tramite i dati che vengono trovati si ha la possibilità di capire quali sono i messaggi che loro inviano ai loro utenti oppure quali canali utilizzano e se sono già saturi, in modo tale da poter superarli e portare i loro seguaci verso la tua azienda.

Ed infine, altro aspetto importante, puoi incrementare la notorietà del tuo brand essendo nelle prime posizioni dei motori di ricerca attraverso delle parole chiave specifiche.

 

Ora però presta attenzione….

Le tecniche della SEO vengono inglobate nelle strategie SEM, assieme alle componenti SEA.

Lo so, è una frase un po’ difficile ma te la spiego molto facilmente in questo modo:

SEA + SEO = SEM

 

Ma a questo punto una domanda ti sorgerà spontanea, visto che non ne abbiamo parlato finora, cos’è la SEA?

In modo molto semplice la SEA è una componente della Search Engine Marketing che riguarda la pubblicità a pagamento sui motori di ricerca.

 

Ma andiamo a scoprire ora alcune tecniche, sia della SEO che della SEM, in modo da darti le basi per realizzare la tua personale strategia di Digital Marketing.

 

seoPer quanto riguarda le tecniche per la SEO, vengono suddivise in due macro-categorie denominate attività in-site e off-site. Ma di cosa di tratta?

Le attività in-site riguardano la struttura del sito. Cioè scegliere con cura le parole chiave da inserire nel testo e in ogni articolo, agevolare il più possibile la scansione del sito da parte dei motori di ricerca, aggiungere un testo alternativo alle immagini e molto altri piccoli accorgimenti che se vuoi potrai trovare in un altro articolo presente all’interno del mio blog.

Se vuoi approfondire ti lascio direttamente in link. Ti basta CLICCARE QUI.

Mentre la parte off-site riguardano tutti i link che portano alle tue pagine e ai tuoi articoli da parte di altri siti web, maggiore è l’autorevolezza di chi condivide i tuoi articoli e maggiore sarà il tuo punteggio di qualità.

 

La SEA invece riguarda tutte le strategie basate su annunci pubblicitari a pagamento per apparire nei primi posti delle pagine dei motori di ricerca.

Google AdwordsLo strumento che viene più utilizzato per realizzare i propri annunci pubblicitari in target è Google Adwords, piattaforma riservata alle inserzioni pubblicitarie per collocare i siti web sopra i risultati naturali realizzati tramite le tecniche della SEO.

Google Adwords usa il sistema delle parole chiave e dopo aver individuato i termini di ricerca che meglio identificano la propria attività, fa un’offerta, come in un’asta, puntando su parole chiave specifiche.

Gli annunci vengono pagati secondo il criterio del “Pay per click”, che in maniera molto semplice significa che l’azienda paga solo quando l’utente del motore di ricerca clicca sul link dell’inserzione, fino a quando il budget sarà esaurito.

 

Per concludere questo articolo, e sintetizzare tutte le nozioni che vi sono inserite, voglio farti un mini riassunto…

La SEM sono tutte le attività che mirano a incrementare la posizione del tuo sito web, utilizzando sia tecniche e strategie gratuite che fanno parte della SEO, sia annunci a pagamento e alle strategie che fanno parte della SEA.

Sono interessato a cosa pensi della Search Engine Marketing, in quanto un punto su cui puntare per il digital marketing nel 2019.

Ci vediamo nei commenti

 

Un abbraccio – Andrea