Possiedi o vorresti realizzare con blog per la tua azienda?

Il blog aziendale è una parte importantissima per il digital marketing perché aumenta il traffico verso il tuo sito e i tuoi social, e puoi realizzare conversione da lettori a potenziali clienti, e con il tempo da potenziali clienti a veri e propri clienti.

CONTENUTI

Per realizzare un buon blog è fondamentale realizzare contenuti di qualità, in modo da sviluppare e fidelizzare il tuo lettore al tuo brand.

Per riuscirci è importante innanzitutto capire cosa il tuo lettore vuole leggere, cioè quali sono gli argomenti che per lui sono interessanti o quali sono le sue aspettative. Oltre a questo ci vuole un buon utilizzo del copywriting, cioè la capacità di scrivere in modo che il lettore continui a scorrere il testo fino alla fine.

Partiamo proprio dal lettore…

obiettivi

Quando vai a creare contenuti devi cercare di pensare a quello che potrebbe interessare al tuo target, cioè alle persone che potrebbero essere interessate al tuo target, ponendoti alcune semplici domande, che possono essere:

  • Di cosa hanno bisogno i miei utenti?
  • Quali sono gli argomenti che potrebbero interessare gli utenti?
  • Quali sono gli argomenti che ricercano di più?

Sono domande molto semplici in apparenza ma non è sempre così facile rispondere ad esse, però quando avrai capito quali sono le risposte a queste e domande simili avrai già la base per iniziare a preparare il tuo calendario per il blog.

Un’altra opportunità per cercare contenuti per il vostro blog è quella di sentire di cosa hanno bisogno le persone che ti stanno intorno attenenti al tuo target. Con la conoscenza di queste problematiche puoi scrivere contenuti utili per il tuo mercato.

 

Ora voglio regalarti, hai letto bene regalarti, alcuni semplici consigli per aumentare la possibilità di lettura del tuo articolo.

scrittura

Il primo consiglio è di cercare un titolo accattivante perché provoca curiosità e moltiplica la possibilità che una persona legga il tuo articolo, e quindi aumenta anche la possibilità che ti contatti per un tuo lavoro o servizio.

Il secondo consiglio è di prendere nota, sul cellulare o su un foglio di carta, di tutte le idee che possono esserti utili per il tuo articolo. In qualunque posto di trovi, se ti viene in mente una buona idea segnatela per non dimenticarla.

L’ultimo consiglio che voglio darti è quello di condividere negli articoli storie di imprese che hanno funzionato, in questo modo il tuo lettore capirà ancora di più che quello che stai scrivendo è importante per lui e troverà oltre alle tue parole anche un esempio concreto.

 

Tutto questo però deve essere associato ad una modalità di scrittura che porta la persona a leggere tutto il tuo articolo e lo invogli a contattarti per ulteriori informazioni o per acquistare un tuo prodotto o servizio. Questo è appunto il copywriting.

 

Di regole ce ne sono davvero molte per imparare a scrivere in modo persuasivo, ma alla base troverai sempre il tuo target per capire qual è la modalità di scrittura e lettura che utilizza.

copywriting

Una tecnica che può esserti utile è l’aggiunta di immagini al tuo articolo, che però non devono né essere ripetitive né andare in contraddizione con quello che stai scrivendo, ma devono essere complementari al tuo testo in modo che il tuo lettore abbia contenuti in più anche solo attraverso una semplice immagine.

Se vuoi scoprire tutto il mondo del copywriting, e quali sono le tecniche più adatte alle tue necessità non esitare a contattarci che tramite una consulenza gratuita analizzeremo il tuo campo e studieremo assieme quali sono le tecniche giuste per un tuo testo persuasivo.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli iscriviti alla nostra pagina Facebook.

Oltre a questo articolo, ti metto a disposizione gratuita il pdf del nostro articolo più letto: scaricalo ora.

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message