Ciao, come stai?

Oggi volevo rispondere a una delle due domanda che mi vengono fatte più spesso da quando ho aperto la mia piccola agenzia di comunicazione.

La prima domanda è quanto costa un sito web.

A questa domanda ho cercato di rispondere qualche settimana fa con un articolo dove spiegavo quali sono gli elementi che identificano il prezzo, che non è una costante, e se hai voglia di leggerlo ti lascio il link qua sotto.

http://www.easyweb-solution.it/quanto-costa-un-sito-web/

La seconda domanda invece che mi viene fatta molto spesso è: “perché devo affidarmi a un professionista invece che realizzare un sito in modo gratuito?”

Ed è a questa domanda che oggi volevo fare una risposta.

 

Ormai siamo entrati in un periodo storico in cui la presenza online, dal punto di vista economico, è diventato fondamentale.

Questa esigenza ha anche portato alla creazione di piattaforme che ti offrono la costruzione di un sito web in pochi minuti e praticamente gratis.

Tu dirai che è bellissimo e molto utile vero?

soldiImmagino che questa cosa per te sia come la pentola d’oro… avere la possibilità di mostrarti al mondo a questo quasi zero.

Posso capire infatti che l’idea di avere un sito web per la tua attività spendendo 50-100€ sia molto allettante, ma ti assicuro che ti pentirai molto presto della tua scelta e che ti renderai conto che il tuo investimento è stato completamente sprecato.

Perché ti dico questo?

Perché se da una parte per te il prezzo irrisorio può essere allettante, ci sono alcune ragioni che dovresti sapere e valutare prima di partire con questa idea.

Questi motivi credimi che ti faranno pensare che è meglio affidarti ad un professionista rispetto ai vari siti che ti propongono un sito web in 5 minuti.

Quindi allaccia le cinture che adesso ti mostrerò questi motivi, e poi mi dirai nei commenti se sei ancora nell’idea di utilizzare piattaforma “gratuite” o affidarti a un professionista del web.

 

Il primo motivo su cui voglio farti riflettere, prima di illustrartelo voglio porti una domanda…

A quale azienda o servizio è più probabile che tu ti rivolga, a quello con un sito web mal progettato o quello con un sito Internet professionale e facile da navigare?

Conosciamo entrambi la risposta e le persone applicheranno la stessa logica quando sceglieranno tra te e i tuoi concorrenti.

La realtà dei siti web è che devi spendere soldi per vedere dei risultati. Questo però non significa che un sito web debba essere costoso, al contrario, un buon professionista può avere comunque un prezzo competitivo.

Penso che già questa domanda ti abbia fatto un pochino riflettere, ma so anche che non è abbastanza, che questo piccolo motivo non è davvero sufficiente per dire di no hai siti “a basso costo”.

Ecco perché andiamo ancora di più nel profondo e scopriamo gli altri motivi di cui voglio parlarti.

 

persone interessateIl primo aspetto, più tecnico, di cui voglio parlarti è la personalizzazione.

Il sito web è un’estensione molto importante di un’azienda o un’attività, per questo motivo deve colpire chi lo guarda, coinvolgerlo, invitarlo a continuare la navigazione al suo interno e leggerne i contenuti.

Il sito Internet deve inoltre rispecchiare l’immagine che vuoi dare alla tua attività e per farlo serve un design su misura.

Quando paghi per un sito a basso costo però, il designer che se ne occuperà non perderà certo troppo tempo dietro l’aspetto grafico e il tuo amico che si è offerto di farlo gratis probabilmente ti consegnerà un lavoro uguale agli altri e che si perderà nella massa, invece che distinguersi e risaltare tra la concorrenza.

La stessa cosa vale anche nel caso in cui invece del tuo amico di fiducia, ti affidi a piattaforme come Wix che ti offrono la realizzazione di un sito web in 5 minuti e a basso costo.

 

seoPassiamo quindi al secondo aspetto che non è da sottovalutare e di cui voglio parlarti, e riguarda l’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Un altro aspetto importantissimo ma che viene trascurato quando viene realizzato un sito web gratuito o a basso costo, è la sua ottimizzazione per i motori di ricerca come Google.

Avere un bel sito infatti non è sufficiente se i potenziali clienti non sanno che esisti e non ti trovano quando cercano i servizi o prodotti che tu offri.

Fare una buona SEO su un sito web richiede tempo e abilità, per questo motivo è necessario pagare un professionista e soprattutto diffidare da chi garantisce la prima posizione su Google, perché molto probabilmente non potrà mantenere la promessa.

Nella maggior parte dei casi poi, la SEO non viene nemmeno considerata e troviamo pagine con titoli generici quali “home” o “servizi”, nessun dato strutturato, nessuna ottimizzazione dei testi e delle immagini ecc., per non parlare poi di una campagna di link building di cui non vedrai nemmeno l’ombra.

Questo aspetto in piattaforme come Wix è del tutto inesistente nella versione base, infatti se vuoi ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca è necessario un costo extra per questo servizio aggiuntivo, e i costi non sono del tutto bassi.

 

Il terzo aspetto su cui voglio farti riflettere, sono le limitazioni che queste piattaforme hanno quando si realizza un sito web.

Per spiegarti questo motivo, andrò ancora più in profondità.

SITI-WEB MANUTENZIONEAvere un sito responsive, che si adatta automaticamente per smartphone, tablet o pc, ormai è fondamentale perché le persone non fanno ricerche sul proprio pc fisso quando sono a casa, ma molto spesso fanno ricerche direttamente mentre sono in giro.

Quindi è davvero fondamentale, e su molte di queste piattaforme come Wix ci sono dei problemi nella trasposizione del sito dalla versione desktop a quella mobile.

Inoltre leggendo le condizioni del servizio che ti vengono imposte al momento della registrazione, vedrai che dipendi totalmente dalla piattaforma.

Se un giorno queste dovessero essere cambiate, o per pure caso la piattaforma smettesse di funzionare tu rimarresti senza sito senza preavviso.

Inoltre, purtroppo, può capitare che il tuo sito web sia invaso da banner pubblicitari che vengono inseriti in maniera automatica dalla piattaforma.

Inoltre una volta che hai scelto un template che vuoi utilizzare per costruire il tuo sito web non puoi più cambiarlo.

Quindi sarai costretto ad utilizzare sempre la stessa grafica per tutto il tempo in cui userai la piattaforma.

Voglio concludere questa parte dell’articolo dove parlo delle limitazioni con un ultimo aspetto che secondo me è importantissimo.

Per cambiare il nome del tuo sito web ed avere www.tuonome.com  è necessario pagare.

Questo perché nella versione base di questa piattaforma, come anche nelle altre, comparirà sempre oltre al tuo nome anche quello della piattaforma.

E per tutti gli aspetti che abbiamo visto fino adesso, soprattutto per quanto riguarda l’ottimizzazione per i motori di ricerca non è un punto a favore.

 

Tu da che parte vuoi stare? Dalla parte gratuita o dalla parte professionale?

 

Siamo arrivati alla fine di questo articolo, quindi per concludere se vuoi un sito web di alta qualità, ottimizzato per i dispositivi mobili, che possa crescere con la tua attività, convertire i visitatori in acquirenti e ottimizzato per i motori di ricerca, quello che devi fare è investire in un professionista che sa cosa sta facendo.

Spero che questo articolo ti sia stato utile, e se hai bisogno di un sito web professionale o vuoi propormi una sfida o vuoi semplicemente un preventivo, ti invito a contattarmi tramite mail o a lasciare un commento sotto questo articolo e ti contatterò al più presto.

 

un abbraccio – Andrea