Ciao, come va?

Oggi tante persone vogliono aprire il proprio blog personale, magari con l’aspirazione di diventare influencer per il loro settore.

Anche a te immagino piacerebbe ricevere a casa oggetti da recensire sul tuo blog o sui tuoi social, oppure essere pagato per scrivere sul tuo blog vero?

È una bellissima idea, ma la realtà è che aprire un piccolo blog è solamente una cazzata e una perdita di tempo.

So che non è quello che vorresti sentirti dire ma ti spiego brevemente il perché…

 

Innanzitutto ricordati che sarai “un pesce in un mare di pesci”. Questo significa semplicemente che avrai aperto l’ennesimo blog sullo stesso argomento di molti altri, e se sei agli inizi non pensare di avere una grande credibilità perché ci saranno mille persone più autorevoli di te.

Ma spersona stressatae proprio decidi di volerlo aprire, ricordati che non basta saper scrivere per diventare un buon blogger. Per diventare un blogger devi saper installare la piattaforma sulla quale andrà collocato il blog dopo aver acquistato il tuo spazio web.

Dopodiché devi conoscere le tecniche che possano portarti ad essere nelle prime posizioni dei motori di ricerca, assieme all’utilizzo dei social per portare le persone verso i tuoi contenuti, che devono essere assolutamente interessanti e non banali.

Su questo punto devo ricordarti anche che nel mondo del web ciò che è vero oggi non è vero domani. Quindi dovrai continuare a tenerti aggiornato e ad essere al passo con i tempi e con le nuove tecniche. Quindi devi studiare, studiare, studiare.

Se pensi che i problemi siano finiti cui ti sbagli davvero… gli altri compaiono semplicemente una volta che hai aperto il blog…

 

blog-profissionalTi potrà capitare di imbatterti in persone che senza nemmeno leggere il tuo contenuto commenteranno quello che hai scritto, ovviamente commenti non belli che cercano di screditare il tuo lavoro, oppure che ti pongono domande assurde e che, in molti casi non hanno niente a che fare con quello che hai scritto.

Poi altro problema che dovrai affrontare, oltre ai lettori rompiscatole, sono i colleghi rompiscatole. Cioè gli altri blogger del settore che fanno i saputelli e che verranno a screditare il tuo blog, provocandoti e aspettando la tua reazione sbagliata.

Quindi troverai persone e colleghi rompiscatole con le quali dovrai stare attento a come rispondi.

 

Sei ancora convinto di aprire un blog? Non ti sei spaventato dopo tutto quello che ti ho scritto?

Allora aspetta e continua a leggere…

Pensi sia davvero la realtà quella che ti ho appena raccontato?

Devo dirti la verità… quella che ho appena finito di raccontarti è tutta una grande bugia!

 

Ormai sono quasi tre anni che porto avanti questo mio blog, e più creavo articoli, e più mi accorgevo che scriverli non era semplicemente raccontarti qualcosa, ma era aiutarti. Aiutarti in un percorso di crescita digitale, comunicare con te e con molte altre persone, imparando con molta pazienza a farlo nel modo giusto.

Aprire questo blog un po’ mi ha cambiato la vita, perché quando mi sono accorto di quanta gente, ovviamente nel mio piccolo, leggesse quello che scrivo oppure ancora meglio condivida con gli amici quello che hanno letto da un senso di gratitudine che non puoi immaginare.

Quindi se anche tu vuoi aprire un blog, per magari uscire dalla tua routine o dalla tua zona di confort, cerca di buttarti in questa avventura con tutte le tue forze, qualsiasi sia l’argomento di cui vuoi parlare.

Ecco perché in questa giornata mondiale dei bloggers voglio raccontarti perché aprire un blog nel 2019 è una buonissima idea e può cambiarti davvero la vita.

Questi motivi che ti dirò fanno parte della mia esperienza e di quello che ho scoperto in questi tre anni.

Ora direi che è arrivato il momento di allacciarci la cintura e partire assieme per scoprire i motivi per cui aprire un blog è una buonissima idea…

 

All’inizio di questo percorso si è sempre un po’ spiazzati. Non sai bene quali sono gli strumenti più adatti per creare un blog, sia per quanto riguarda le piattaforme o le regole che fanno parte dei diritti d’autore o anche sugli argomenti del tuo settore che magari fino a quel momento non conoscevi oppure non ne avevi sentito parlare.

imparareQuindi ecco che il primo motivo per aprire un blog è quello di imparare. Imparare cose nuove, imparare a relazionarti con altre persone, ti aiuterà davvero a imparare un sacco di cose che potrai utilizzare in ogni ambito della tua vita.

Che poi resti solo un hobby o diventi qualcosa a cui dedicherai tutto il tuo tempo non importa ma avrai imparato un sacco di cose.

 

Tutto quello che avrai imparato molto probabilmente andrai a raccontarlo anche ai tuoi lettori, un po’ come sto facendo io in questo momento. Ti sto raccontando quello che ho imparato in questi anni.

Ma per imparare cose nuove, bisogna essere curiosi, riflettere su quello che ti circonda e prestarci davvero molta attenzione, osservare quali sono i problemi di chi ha la tua stessa passione o di chi lavora nella tua zona.

Quando tutte queste cose si mescoleranno nel modo giusto, è aarrivato il momento di mettersi alla scrivania e iniziare a scrivere, nella tua tranquillità.

Quindi scrivere per il tuo blog ti aiuterà ad aprire un po’ più la mente rispetto a quando non avevi ancora iniziato e ti aiuterà a prestare più attenzione a tutto quello che ti circonda.

 

conoscere nuove personePoi più andrai avanti con i tuoi articoli e più scoprirai molte cose che prima non avevi immaginato, una di queste è che conoscerai nuove persone, che siano i lettori che ti seguono e a cui darai sempre nuove conoscenze o supporto, oppure altri blogger che condividono la tua stessa passione e che conoscerai sicuramente nel mondo virtuale, e magari perchè no anche in quello reale.

Alla fine il bello di condividere una passione è condividerla con le altre persone che come te amano un determinato argomento, e se le incontrerai dal vivo vedrai che sarà un giorno che difficilmente dimenticherai, qualcosa possiamo dire di magico.

 

Conoscendo nuove persone, soprattutto se sono blogger come te o specialisti del settore, ti farai influenzare. E questo è molto positivo perché come detto all’inizio imparerai sempre qualcosa di nuovo o addirittura potrebbe cambiarti vita in meglio anche dal punto di vista lavorativo.

ClientiMa non sei l’unico a cui cambierà la vita… anche tu potrai cambiare la vita degli altri raccontando le tue esperienze, o creando articoli di supporto che faranno riflettere le persone che ti seguono.

Quando andrai a leggere i commenti delle persone che ti seguono negli articoli lo capirai veramente…

Quando aprirai un blog quindi, influenza e fatti influenzare dagli altri!

 

Per fare questo utilizzerai molto spesso piattaforme esterne al tuo blog o al tuo sito internet. Andrai ad utilizzare i social network per portare la gente verso il tuo contenuto. Che potrà essere una tua avventura, un posto o un evento in cui sei stato, qualcosa che hai imparato o scoperto in una specifica giornata.

Ora ti pongo un secondo una domanda… ti sei mai fermato un secondo a vedere ad esempio “accadde un anno fa” oppure “i tuoi ricordi” sui vari social?

sogniLo avrai fatto sicuramente… ti ho chiesto questo perché i tuoi articoli, il tuo blog, i tuoi social diventeranno un unico luogo dove sono inseriti tutti i tuoi pensieri, i tuoi ricordi e i tuoi sogni.

Insomma riuscirai a rivivere un po’ quello che hai passato.

Eccoci arrivati in fondo, all’ultimo motivo che voglio inserire in questo articolo. L’ho lasciato appositamente per ultimo non perché non sia importante ma perché rispetto agli altri è qualcosa di diverso.

Un blog è un modo o uno strumento per promuovere te e il tuo business. Ti aiuterà a farti scoprire dalle persone come punto di riferimento per i loro problemi o per qualcosa che non riescono a risolvere.

 

E non pensare che un blog sia solo per chi ha attività online, ma credimi che può essere realizzato per qualsiasi settore e da qualsiasi persona.

 

Eccoli… hai scoperto tutti i motivi per cui secondo me è importante aprire un blog.

Ti ho fregato all’inizio con i motivi più falsi che esistano per non aprire un blog, poi ti ho raccontato la mia esperienza e i motivi reali per i quali aprire un blog è molto utile.

Voglio però oggi lasciarti con una domanda…

Hai già un blog? ti va di raccontarci la tua esperienza?

Spero che questo articolo ti sia stato utile, che tu voglia condividere la tua esperienza o dirmi cosa ne pensi di questo articolo. Ti aspetto nei commenti.

 

Un abbraccio – Andrea